Accettare Pagamenti POS Va Bene! Sai Veramente Quanto Ti Costa?

In molti sanno, ormai, quanto sia importante utilizzare ed accettare i pagamenti con terminale POS presso il proprio punto vendita, ovvero le transazioni attraverso l’addebito della somma dovuta tramite carte di credito, carte bancomat o prepagate.

La libera concorrenza ha reso facile per gli utilizzatori di carte magnetiche l’uso quotidiano, a volte smodato, grazie a commissioni bancarie sempre più basse o addrittura gratuite.

Vi siete mai chiesti quanto un commerciante  spende per ogni transazione tramite POS?

Oggi non entriamo nel merito delle commissioni bancarie o dei canoni di abbonamento, nè nel rapporto con le banche in genere, che tratteremo in un prossimo contesto successivo.

Entriamo nel merito, invece, dei costi telefonici delle transazioni POS.

Una volta attivata la linea telefonica ed installato l’apparecchio POS ciascun negoziante inizia ad accettare pagamenti e poi consulta il costo delle operazioni sul conto corrente bancario o sull’estratto conto  della compagnia che eroga il servizio POS, ma occhio, il costo maggiore invece si nasconde spesso sulle bollette telefoniche!!!

Si , esatto, infatti ogni transazione POS effettua una telefonata a numeri a tariffazione speciale (899-199  ecc.) per cui ad ogni “strisciata” di carta vengono addebitate decine di centesimi. Non ci credete? Allora controllate l’estratto conto delle vostre telefonate!

Come evitare di chiamare numeri a tariffazione speciale per le transazioni POS? Risposta semplice:

Chiamare l’assistenza telefonica del POS  (non la banca, attenzione), fatelo da un cellulare lasciando la linea del POS libera e chiedete di modificare il numero telefonico del POS da numero a tarriffazione speciale in numero urbano, questo signifca che se con la compagnia telefonica avete un contratto a forfait per le urbane ed interurbane effettuerete transazioni POS a costo (telefoni) pari a zero!!!

Quanti hanno accettato questo consiglio hanno risparmiato in media 1.000 euro l’anno.

Non chiedetevi perché avvengono certe stranezze, sta di fatto che il numero urbano va esplicitamente risciesto, altrimenti è predefinito un numero speciale.

Nonostante la spegazione molti di voi ci hanno espressamente chiesto se per il pos serve il telefono, la risposta è ovviamente si, serve un numero telefonico ed una linea, poiché ogni transazione effettuata con la “strisciata” di una carta di credito, bancomat o prepagata che sia, si effettua una chiamata. Ripetiamo nuovamente che conviene avere un contratto con la compagnia telefonica di vostra preferenza che accorpi in un importo flat tutte le chiamate urbane ed interurbane in maniera tale che il costo delle chiamate sia più vicina a zero euro.

Se questo consiglio è stato utile alla vostra attività vi chiedo solo di condividerlo e commentarlo. Grazie e alla prossima.

[photo by sxc.hu user LotusHead]

Parole chiave per questa pagina:

costo pos (602),costi pos (555),commissioni pos (536),quanto costa il pos (378),pagamento pos (323),pagamenti pos (282),quanto costa un pos (264),pos costi (248),quanto costa avere un pos (232),spese pos (173),pos bancario (130),pos costo (90),quanto costa avere il pos (89)


38 Responses to “Accettare Pagamenti POS Va Bene! Sai Veramente Quanto Ti Costa?”

  1. Businessoggi scrive:

    ciao , scusa il ritardo nella risposta…come vedi dai commenti c’è gente che lo ha risolto, io in primis, che dire, probabilmente non ti sei spiegato bene. Devi chiamare ancora e chiedere di farlo e non ” se è possibile farlo”. facci sapere.

  2. Sandra scrive:

    Buon giorno,come da voi suggerito ho chiamato il servizio assistenza POS per la variazione del numero speciale con numero normale,l’operatore mi rispondeva che esiste una legge che non permette di passare il numero per le transazioni a numerazione normale da quella a numeri speciali a pagamento.
    video hollywood

  3. Riccardo scrive:

    Salve a tutti, oltre alle telefonate a tariffa speciale, se volete lasciare libero il telefono e avere una transazione velocissima, da un po di tempo esistono i pos ethernet, Collegabili all’ adsl.. sono velocissimi e avendo un contratto internet flat si riesce a risparmiare ancora. Un altro consiglio, monitorate settimanalmente o mensilmente il transato pos (quello che incassate via pos) e se notate anche il minimo miglioramento andate in banca e chiedete lo sconto tariffario!! sui bancomat la commissione e sempre più bassa delle carte di credito, e ricordatevi.. I SOLDI SONO SEMPRE SOLDI !! ok al servizio ma senza esagerare… ;) piuttosto andate a mangiarvi una pizza in più con i vostri cari.. e fate contento un altro commerciante come voi, non un istituto bancario…

  4. nicoletta scrive:

    Ragazzi, è proprio vero. Quelle telefonate a numerazione speciale in bolletta erano dovute ai collegamenti POS, ho chiamato l’assistenza come da suggerimento e hanno provveduto alla modifica a numero urbano. OCCHIO!!!! E se l’operatore telefonico vi dice che avete un piano tariffario che non lo permette dite che volete cambiare compagnia, di solito funziona. Ciaoooo

  5. Daniele scrive:

    Salve a tutti,

    esiste un confronto tra le varie offerte dei costi dei POS da sostenere per chi ha un’attività?
    Qualcuno saprebbe consigliarmi una soluzione economica per la mia nuova attività per ricevere pagamenti via carta di credito e bancomat?
    Grazie.

    d.

  6. Businessoggi scrive:

    ….semplicemente falsi!

  7. clipsomoda parrucchieri scrive:

    Salve. Oggi dopo aver guardato la bolletta telefonica ho telefonato all’assistenza pos per fare richiesta di cambio numero da tariffazione speciale ad urbana e mi hanno risposto che non si può perchè da novembre 2011 esiste una delibera del ministero delle comunicazioni per cui i pos si devono collegare SOLO a numerazioni speciali…. E’ vera sta cosa o l’ennesima dimostrazione di aver poca voglia di fare??

  8. Danilo scrive:

    Salve a tutti e complimenti per questo forum UTILISSIMO. Io sono giovane e mi trovo a gestire attività di BB da 4 anni. Pochi giorni fà per scrupolo ho fatto un controllo dei miei movimenti bancari e forse troppo tardi ho scoperto che un pò qua, un pò là, la banca mi succhia mensilmente parecchi soldini. Controllando le causali non riesco a capire a cosa si riferiscono certe uscite e vorrei chiedere a voi Aiuto e Consiglio perché credo che siano da addebitassi alla macchina Pos che utilizzo sempre con molta tranquillità ( fin ora !!!!!! )
    Qui allego un copia/incolla delle uscite sospette a cui non riesco a dare un significato.

    10.04.2012 10.04.2012 080 PAGAMENTO FATTURA A VOSTRO CARICO RID DA 8000… -62,64
    20.03.2012 20.03.2012 080 PAGAMENTO FATTURA A VOSTRO CARICO RID DA 8000… -50,89
    14.02.2012 14.02.2012 080 PAGAMENTO FATTURA A VOSTRO CARICO RID DA 8000… -93,81
    09.02.2012 09.02.2012 080 PAGAMENTO FATTURA A VOSTRO CARICO RID DA 8000… -32,47

    Grazie dell’aiuto

  9. aiso scrive:

    confermo quanto riportato da Marco, ho fatto esplicitamente la domanda a telecom per l’offerta Valore+ e mi ha detto che in ogni caso le chiamate di tipo dial-up (e il pos rientra ahimè in questa categoria) si pagano…
    ho comunque fatto richiesta alla mia banca di fornirmi un pos collegabile via ethernet all’adsl (ad esempio con il router fornito da telecom) e nonostante le resistenze iniziali e l’attesa lunghina, dovrebbe arrivarmi a giorni. unico svantaggio: pago 15€ in più a trimestre, ma a fronte di circa 1000 connessioni pos mensili, mi vale decisamente la pena… appena me lo portano vi faccio sapere ;)

  10. Businessoggi scrive:

    l’operatore non è bene informato, se il piano tariffario del gestore telefonico non prevede scatto alla risposta ed il numero impoetato sull’apparecchio pos è un urbano il risparmio è MATEMATICO.

  11. Marco scrive:

    Salve, ho segiuto il vostro consiglio in merito alla modifica della numerazione sul terminale POS in mio possesso da quella speciale alla urbana semplice.

    Sto provvedendo a cambiare gestore telefonico che mi offre il tutto compreso con telefonate urbane e interurbane a costo 0 e scatto 0.

    Ho chiamato un operatore di Infostrada e mi ha detto che nonostante il mio piano tariffario e la modifica del numero del POS pagherei ugualmente lo scatto alle varie transazioni del POS a seconda delle transazioni.

    Vi chiedo cortesemente di chiarirmi se possibile questo dubbio..

    Grazie.

  12. Businessoggi scrive:

    merita un plauso il tuo utile suggerimento, se puoi aggiungi maggiori informazioni, grazie da tutto lo staff di businessoggi.

  13. Marco scrive:

    se avete bisogno di altre info potete contattarmi pappa_boy91@hotmail.it
    ps. se ci metto un po a risponderVi non vi preoccupate ma è perchè questo anno ho gli esami di stato

Lascia un Commento

You must be Logged in to post comment.

BusinessOggi © 2014 Business Oggi. Tutti i diritti riservati .
Blue Media Srl-Via Garibaldi,76 89018 Villa San Giovanni (RC)- cap soc 10.000 € - PIVA e codice fiscale 02630360804 - REA RC 179144
“Le immagini presenti sul blog appartengono ai rispettivi proprietari e verranno rimosse in seguito a specifica richiesta.”
Netiquette e moderazione commenti
Privacy