Battesimo, comunione, cresima: cosa indossare?

moda-invitata.cerimonia-religiosa-battesimo-cresima-comunione

Siamo a febbraio e il periodo delle varie cerimonie religiose sta per iniziare. Avvenimenti senza dubbio molto sentiti dalla famiglia di chi riceverà per la prima volta il sacramento del battesimo, della comunione o della cresima.

Normalmente dopo la cerimonia religiosa, ci si ritrova, amici e parenti, a continuare i festeggiamenti presso una sala ricevimenti e così, dopo le emozioni vissute in chiesa, si da il via libera ad un clima molto più rilassato e disteso.

Per arrivare preparate a questo momento, vi siete mai poste la domanda: “Quale è la mise migliore da indossare per queste occasioni?”.

Ebbene mie care amiche, io francamente si! Tra qualche giorno parteciperò ad un battesimo, per cui, visto il periodo ancora invernale, mi sono trovata un pò “spiazzata”  riguardo la scelta dell’abito.

Domande del tipo: “Farà freddo? Che tipo di colore indosso? Saranno tropo alti questi tacchi?”, sono riecheggiate nella mia mente mattina e sera e, ad un certo punto, mi sono affidata al fantastico e illuminante web 2.0. Ho fatto qualche piccola ricerca e ho scoperto qualche trucchetto che vorrei condividere con voi.

Innanzitutto, come regola fondamentale per poter apparire delle invitate chic e sobrie, sarebbe opportuno evitare il solito monotono colore nero per questo tipo di cerimonie. Si tratta di ricorrenze che si festeggiano solitamente di giorno, per cui i colori consigliati vanno dal beige ai colori pastello, anche i colori più caldi vanno bene, come un rosso porpora, marrone, ocra, giallo

Insomma, diciamo che sarebbe più carino evitare -se si può- i colori troppo scuri.

In secondo luogo, quello che dobbiamo tenere bene a mente è il tipo di fisico che abbiamo; ovviamente se tendiamo ad essere bassine e con delle forme prorompenti, eviterei dei vestitini eccessivamente scollati e corti, piuttosto opterei per un bel paio di pantaloni a sigaretta color blu mare, valorizzati da una camicia di seta bianca con il collo alla coreana, il tutto completato con una giacca dello stesso colore dei pantaloni. Scarpe con tacco di 10 cm e pochette IMMANCABILMENTE dello stesso colore delle scarpe. Consiglierei a tal proposito un bel paio di décolletté, classiche e con pochissimo plateau.

Ultimamente si sta eccedendo, a mio parere, con dei plateau esageratamente alti; personalmente li trovo a dir poco volgari.

Ricordiamo che stiamo partecipando ad una cerimonia religiosa con dei parenti e possibilmente bambini, non stiamo andando in discoteca, quindi, rigore ed eleganza, sono due elementi imprescindibili per poter vivere serenamente questa ricorrenza.

Ovviamente quello che dovreste inoltre considerare è il tipo di stagione in cui verrà festeggiata la cerimonia, in modo tale da poter scegliere il tessuto idoneo per il vostro capo d’abbigliamento.

Fate un giro sul web e vi assicuro che riuscirete a trovare tanti consigli di moda per queste occasioni speciali. Un’ultima spassionata raccomandazione: ricordate che NON siete voi le festeggiate; per cui evitate di acquistare abiti troppo eccentrici, non è carino né educato far ricadere su di voi tutte le attenzioni. Tenete a bada il vostro ego, almeno per un giorno… 😉

 

 

Parole chiave per questa pagina:

come vestirsi nella cresima (1),come vestirsi per comunione a maggio (1),cosa indossare a una cresima (1),possiamo indossare dei jeans partecipando ad una cresima (1),vestirsi per una cresima a ottobre invitata (1)


BusinessOggi © 2014 Business Oggi. Tutti i diritti riservati .
Caminiti R.-Via Roma 89018 Villa San Giovanni (RC)- PIVA / codice fiscale 02091920807
“Le immagini presenti sul blog appartengono ai rispettivi proprietari e verranno rimosse in seguito a specifica richiesta.”
Netiquette e moderazione commenti
Privacy